La Guardia Costiera di Genova salva un 74enne a largo del litorale di Arenzano

cp-anziano

Genova, 29 giugno 2019 – Alle ore 13.20 odierne la Sala operativa della Capitaneria di porto di Genova riceveva segnalazione da parte del conduttore di un piccolo natante da diporto, 1 miglio a largo del litorale di Arenzano, il quale riferiva di aver perso di vista l’amico settantaquattrenne, allontanatosi dall’unità per fare un bagno mentre questi era intento a pescare.

Immediatamente veniva attivata la macchina dei soccorsi, con l’invio in zona della  dipendente Motovedetta SAR CP 830, della Motobarca VF 1173 dei Servizi Nautici VV.F. e dell’elicottero ELIDRAGO, con a bordo i sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

Grazie alla celerità dell’intervento, alle forze dispiegate, all’attività di coordinamento della Sala Operativa del 1° MRSC ed alla sinergica collaborazione delle organizzazioni in campo il disperso è stato ritrovato, in meno di un’ora dall’allarme lanciato, mentre nuotava, in affanno e dopo aver perso il senso dell’orientamento, verso riva.