Intertrade, la nautica salernitana guarda alla Francia

intertrade

Incontri “one to one”con la Camera di Commercio di Nizza

Intertrade, l’azienda speciale della Camera di Commercio di Salerno costituita nel 1997 per favorire l’internazionalizzazione delle aziende della provincia, organizza in collaborazione con la Camera di Commercio italiana di Nizza incontri operativi per illustrare le opportunità d’affari nell’ambito del settore nautico francese. L’iniziativa, prevista per il 13 marzo, è rivolta alle imprese salernitane del settore interessate ad affacciarsi sul mercato d’Oltralpe.

Gli appuntamenti in programma a Salerno s’inseriscono nell’ambito di un progetto che vede la collaborazione tra altre sei Camere di Commercio italiane (Ancona, Brindisi, Cagliari, La Spezia, Lucca, Ravenna) e gli Enti Camerali di Nizza e Marsiglia. Nel corso degli incontri “one to one” personalizzati, gli operatori locali avranno l’opportunità di confrontarsi con un responsabile dell’Ente Camerale di Nizza, spiegando, in dettaglio, attività, caratteristiche e punti di forza dei propri prodotti o servizi.

L’azienda speciale, sempre nell’ambito del settore nautico, ha siglato recentemente un protocollo d’intesa con l’Autorità portuale di Salerno per la definizione di strategie e priorità comuni d’intervento. Il documento, a sostegno dell’intero settore marittimo-portuale e del suo indotto, prevede la partecipazione a fiere internazionali e saloni specializzati, l’organizzazione di workshop, incoming, missioni commerciali e istituzionali nei mercati considerati prioritari dalle imprese del comparto.