interdizione di tutte le attività subacquee, sportive e non, nell’ambito dell’intero relitto della petroliera Amoco Milford Haven

Genova, 18 gennaio 2019 – Si porta a conoscenza che la Capitaneria di porto di Genova, con ordinanza n. 06/2019 datata 16 gennaio 2019, ha temporaneamente interdetto tutte le attività subacquee, sportive e non, nell’ambito dell’intero relitto della petroliera Amoco Milford Haven, affondata nel 1991 di fronte al litorale di Arenzano (GE). L’ordinanza è stata emessa a seguito della verificata presenza di una rete da pesca abbandonata, avvolta nel fumaiolo e nella zona adiacente al relitto della petroliera. Le operazioni di rimozione della rete verranno effettuate, indicativamente la prossima settimana, congiuntamente dal V Nucleo Sommozzatori della Guardia Costiera, con la collaborazione del Nucleo Sub dei VVF di Genova, di quello dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Una volta recuperata, la rete verrà smaltita grazie all’intervento dell’Assessore all’ambiente del Comune di Arenzano.***