In Spagna la 2° missione The International Propeller Clubs

Si svolgerà dal 25 al 27 Aprile 2016 la missione del Cluster Marittimo Italiano in Spagna organizzata dal The International Propeller Clubs Italia in collaborazione con i Propeller di Barcellona e Valencia  e che vedrà oltre quaranta partecipanti, provenienti da circa 10 Propeller clubs del territorio italiano. Lunedì 25 Aprile  a Barcellona alle 15.30 presso la Port Authority, si terrà la conferenza dal titolo “ Ports, Logistics and Economic Development” organizzata con il partenariato scientifico di SRM,  Studi e Ricerche per il Mezzogiorno, (centro studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo). L’incontro verrà coordinato da Umberto Masucci, Presidente del Propeller Club e sarà articolato in due sessioni: “Shipping and Motorways of the Sea” e “Ports and infrastructures”. “Dopo il Marocco – spiega Umberto Masucci –  quest’anno è la volta della Spagna, Paese all’avanguardia in Europa per quanto riguarda la governance dei porti, come ha dimostrato la crescita degli ultimi 10 anni degli scali iberici. Per noi è un importante momento di confronto e approfondimento, visto anche lo stato in divenire della riforma portuale italiana. Il nostro sarà un viaggio molto proficuo che, sono certo, contribuirà anche allo sviluppo di ulteriori relazioni positive tra Italia e Spagna  grazie anche alle compagnie di Navigazione Italiane che toccano il Paese  in modo regolare. GNV , Costa Crociere, Grimaldi, Gruppo Messina, sono infatti importanti player e protagonisti della leadership italiana nel settore dei ro-ro e delle crociere, come confermato anche dal V Rapporto Censis dell’Economia del Mare”.