Il Pesce Luna fa capolino a Punta Campanella

Avvistato nell’Area Marina Protetta un esemplare di Mola Mola

Massa Lubrense, 20 maggio 2021 - Un pesce Luna fa capolino nella zona di Punta della Campanella, in piena zona B dell’omonima Area Marina Protetta.

Il pesce Luna o Mola Mola, è stato avvistato ieri da Pasquale Manzi del Bikini Diving realizzando un breve  filmato, poco prima del promontorio che divide il Golfo di Napoli dal Golfo di Salerno intravedendosi lo stile inconfondibile di Capri.

Il Pesce Luna, ciò che lo rende curioso è la sua caratteristica forma: il pesce, infatti, è di corporatura sottile a forma di una luna a cui si aggiungono la coda, una piccola pinna nella parte inferiore del corpo ed una grossa pinna dorsale. Proprio la grandezza della pinna e la possibilità che questo “esemplare marino” raggiunga i 3,5 metri di grandezza, lo fanno scambiare per uno squalo prima che emerga in superficie. Sebbene arrivi a pesare anche una tonnellata, in realtà il pesce luna non è pericoloso per gli esseri umani. Anche per via della conformazione della bocca, una specie di becco, questi pesci si nutrono principalmente di plancton, piccoli pesci e piccole meduse.

Solitamente vivono nelle profondità dell’oceano ma capita che si avvicinino alla superficie per liberarsi dei parassiti. Durante gli avvistamenti infatti, è possibile vederli che si pongono in orizzontale e galleggiano per un breve periodo.

Link video:
https://fb.watch/5BNtbPY_DU/
https://youtu.be/x8xNwywj6Jw