I giovani armatori di Confitarma piangono Giuseppe D’Amico

4803

Il Gruppo Giovani Armatori di Confitarma apprende con sgomento e grande tristezza la notizia della scomparsa di Giuseppe d’Amico, venuto a mancare improvvisamente ieri sera a Roma. Primo presidente dei Giovani Armatori, dal 1995 al 1997 ha guidato con grande entusiasmo ed iniziativa i primi passi del Gruppo e grazie a lui è stato avviato il percorso di aggregazione e di crescita delle future generazioni delle famiglie armatoriali italiane. Giuseppe D’Amico è rimasto sempre legato ai Giovani Armatori, intervenendo più volte alle riunioni del Gruppo e non facendo mai mancare il suo supporto di idee e di consigli. Andrea Garolla di Bard, Presidente dei Giovani Armatori, insieme ai Past President, Angelo D’Amato, Stefano Messina, Giuseppe Mauro Rizzo e Valeria Novella, e a nome di tutto il Gruppo, si stringe con grande affetto alla famiglia dell’indimenticabile e insostituibile Peppe d’Amico.