Guardia Costiera e Marinai d’Italia: una collaborazione che guarda al futuro

foto1

Castellammare di Stabia, 20 Dicembre 2019 -Nella giornata di ieri, il Capitano di Fregata Ivan SAVARESE, Comandante della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia, ha fatto visita all’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Avellino. L’incontro si è svolto nella sede dell’ANMI di Avellino situata nello storico Palazzo V. HUGO della città irpina; il Comandante SAVARESE è stato accolto dai membri del consiglio direttivo del gruppo, guidati dal Presidente ESPOSITO Sabatino e da una folta delegazione di soci. In particolare, nel corso della visita sono stati particolarmente apprezzati i cimeli storici conservati presso la sede dell’Associazione, quotidianamente impegnata nella custodia e nella testimonianza della memoria storica degli eroismi e dei sacrifici dei marinai caduti in guerra, garanti e custodi delle libertà costituzionali e della protezione e sicurezza dei cittadini. Il motivo dell’incontro, oltre che per il tradizionale scambio di auguri natalizi, è scaturito anche dalla volontà di dare sempre maggiore attuazione al protocollo di intesa tra il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera e l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia. Tra le altre cose il documento fa riferimento alla stretta collaborazione tra le Capitanerie di porto e i gruppi ANMI a sostegno dell’immagine della Marina Militare e a promuovere iniziative nell’area del sociale e nell’attività assistenziale. Nella discussione, improntata alla massima cordialità, sono emersi vari argomenti intorno a cui lavorare per migliorare la comunicazione e i rapporti tra la Guardia Costiera ed i cittadini irpini che frequentano anche per interessi lavorativi il settore marittimo. Il Comandante SAVARESE ed il Presidente ESPOSITO Sabatino hanno poi accolto il Sindaco di Avellino Dr. Gianluca FESTA che ha partecipato all’incontro nella storica sede dei marinai.