Guardia Costiera di Napoli: provvedimento di fermo amministrativo per una nave battente bandiera panamense

Napoli, 15 ottobre 2021 – il giorno 13 ottobre a seguito di una lunga ispezione a bordo, gli uomini del nucleo p.s.c (controllo dello stato di approdo) della Capitaneria di porto di Napoli, hanno provveduto ad emettere un provvedimento di fermo amministrativo per una “general cargo” battente bandiera panamense avente una lunghezza di 135 mt. e di 2207 tonnellate di stazza.

Il fermo segue di pochi giorni un  altro provvedimento dello stesso tipo emesso nei confronti di altra nave batente la medesima bandiera.

sul mercantile ispezionato sono state rilevate nuomerose carenze,  18 nello specifico, alcune delle quali particolarmente gravi, attinenti aspetti struttuali e di protezione passiva agli incendi, condizioni di vita a bordo nonché diverse criticita’ che costituivano un potenziale pericolo per l’ambiente marino.

la nave “fermata” ma sara’ autorizzata a lasciare il porto di napoli solo successivamente a ulteriori ispezioni tese all’accertamento della rettifica delle carenze riscontrate

con questa, salgono a tre le navi fermate nel porto di napoli dall’inizio dell’anno, periodo che ha visto, nonostante l’emergenza pandemica tuttora in corso, uno sforzo ispettivo del nucleo port state control, agli ordini dell’Ammiraglio pietro Vella, con lo specifico obiettivo del contrasto al fenomeno delle navi “sub – standard” che  costituiscono un rischio per la sicurezza della navigazione e dell’ambiente marino, nonche’ per la sicurezza e per le condizioni di vita del personale navigante.