GOLFO DI NAPOLI – LOCALITA’ BAIA TRENTAREMI: UNITA’ AFFONDA DOPO INCENDIO A BORDO – TRE LE PERSONE IN SALVO

dscf0328

Napoli, 10 maggio 2018 – NEL TARDO POMERIGGIO DI IERI LA GUARDIA COSTIERA DI NAPOLI HA TRATTO IN SALVO TRE PERSONE CHE SI TROVAVANO A BORDO DI UN’IMBARCAZIONE DA DIPORTO DI 15 METRI INCENDIATASI DURANTE LA NAVIGAZIONE, A CIRCA 700 MT DALLA COSTA, IN LOCALITA’ “BAIA TRENTAREMI – POSILLIPO”.

L’IMBARCAZIONE, SECONDO LE DICHIARAZIONI DELLE 3 PERSONE DI EQUIPAGGIO MESSE IN SALVO, ERA IN NAVIGAZIONE DA TORRE DEL GRECO A NISIDA, QUANDO IMPROVVISAMENTE SI E’ SVILUPPATO UN INCENDIO NELLA SALA MACCHINE.

IMMEDIATO E’ STATO L’INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA DI NAPOLI DOPO AVER RICEVUTO LA SEGNALAZIONE IN SALA OPERATIVA. SUL POSTO E’ STATA INVIATA LA MOTOVEDETTA SAR CP 890, DEDICATA ALLA RICERCA E SOCCORSO IN MARE, CHE IN BREVISSIMO TEMPO RAGGIUNGEVA L’UNITA’ IN FIAMME ED INIZIAVA LE OPERAZIONI DI SPEGNIMENTO DELL’INCENDIO, IN ATTESA DEL SUCCESSIVO ARRIVO IN ZONA DEI VIGILI DEL FUOCO.

TUTTE LE PERSONE A BORDO SONO STATE TRATTE IN SALVO E RECUPERATE GRAZIE ANCHE ALL’INTERVENTO DI UN’UNITA’ DA DIPORTO NEL FRATTEMPO SOPRAGGIUNTA. L’EQUIPAGGIO, INFATTI, DOPO AVER LANCIATO IMMEDIATAMENTE L’ALLARME E DOPO I PRIMI VANI TENTATIVI DI DOMARE L’INCENDIO, CONSIDERATA LA DENSA COLONNA DI FUMO CHE AVVOLGEVA L’UNITA’, E’ TRASBORDATO SU UN GOMMONE METTENDOSI IN SALVO.

NONOSTANTE I TENTATIVI ESPERITI, L’UNITA’ DA DIPORTO E’ AFFONDATA. SONO IN CORSO GLI ACCERTAMENTI PER STABILIRE LE CAUSE E LE EVENTUALI RESPONSABILITA’ DELL’INCIDENTE.

CON L’OCCASIONE, IN CONSIDERAZIONE ANCHE DELL’APPROSSIMARSI DELLA STAGIONE BALNEARE, SI RICORDA CHE IN CASO DI EMERGENZE IN MARE E’ POSSIBILE CONTATTARE LA GUARDIA COSTIERA SUL CANALE VHF FM 16 OPPURE TRAMITE IL NUMERO BLU GRATUITO PER LE EMERGENZE IN MARE 1530.