Genova, traffici in crescita nel 2014

genova

Il 2014 del Porto di Genova offre risultati positivi anche nel mese di agosto. I dati definitivi sui primi otto mesi dell’anno sanciscono il nuovo record assoluto sul progressivo annuale per il movimento container: con 163 mila teus nel mese (+6,7% rispetto all’agosto 2013, un incremento di oltre 10 mila teus), il parziale 2014 supera quota 1,4 milioni (+7% sul 2013, +95 mila). La performance è dovuta principalmente alle prestazioni, tutte in netta crescita, dei terminal del bacino di Sampierdarena.  Notizie confortanti per le rinfuse (+3,2% nel periodo gennaio-agosto rispetto all’anno scorso) e il petrolifero, settore che “tiene” nonostante le varie e gravi crisi internazionali. Da segnalare infine il +3,5% nel traffico convenzionale e rotabile, sopra i 5,6 milioni di tonnellate. Nel complesso, le merci movimentate sfiorano i 34 milioni di tonnellate sugli otto mesi (+2,3%) grazie a un +4,8% ad agosto (4,2 milioni di tonnellate). Stazionaria la situazione sul fronte dei passeggeri. I traghetti segnano aumenti nel mese (+2,6%, 513 mila passeggeri ad agosto) e nel progressivo (+3,3%, sopra 1,4 milioni). In calo, come previsto per il posizionamento di alcune navi all’estero, le crociere (a quota 527 mila passeggeri): il settore, però, come emerso al SeaTrade di Barcellona, è previsto a Genova in netta ripresa già il prossimo anno.