Genova si conferma Capitale della Blue Economy

genov

Genova, 21 maggio 2019 – Si è conclusa con grande soddisfazione degli addetti ai lavori la II edizione del Blue Economy Summit, la manifestazione dedicata all’economia del mare promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City. Una tre giorni che ha visto le istituzioni affiancare il cluster marittimo nel ribadire il proprio impegno nell’investire in infrastrutture, in nuove tecnologie e nella  tutela dell’ambiente.

Questa edizione – ha sottolineato Giancarlo Vinacci, assessore allo sviluppo economico  -  ha ribadito sia la centralità di Genova nell’economia del mare italiana, sia quanto la blue economy sia primaria nelle linee programmatiche per lo sviluppo della nostra città.  In quest’ottica stiamo lavorando a una strategia di lungo periodo che vede coinvolte tutte le istituzioni del territorio per trovare il giusto equilibrio tra lo sviluppo della filiera del blu e quello delle professioni legate all’economia del mare affinché giovani di altri territori vengano a specializzarsi da noi per poi trovare un ambiente lavorativo favorevole per restarci tutta la vita. E’ per questo motivo che abbiamo esteso il protocollo Genoa Blue Forum a Regione Liguria, considerato il suo  impegno trasversale nella formazione nel settore della Blue Economy e che ci auguriamo sia presto sottoscritto anche dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale”.

Una particolare attenzione è stata infatti dedicata alla formazione con oltre 700 gli studenti coinvolti nella sette visite tecniche presso le eccellenze del porto di Genova.  Agli studenti dell’Istituto Nautico San Giorgio è stata dedicata la sessione finale con i protagonisti dell’economia marittima che hanno illustrato ai futuri operatori della blue economy 200 anni di storia fatta di successo e passione per il mare. In questa occasione il protocollo d’intesa Genoa Blue Forum è stato esteso anche a Regione Liguria.

Una manifestazione che aveva visto i protagonisti del comparto marittimo e le istituzioni assieme per un pranzo inaugurale a bordo della MSC Seaview ritrovarsi nuovamente in occasione networking dinner conclusivo organizzato dal Propeller Club Port of Genoa grazie al contributo del Gruppo Spinelli.