Genova Blue District cerca soluzioni sostenibili per il mare e lo sport

Partito l’avviso che mette in palio da 40.000 a 200.000 euro messi a disposizione dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e l’accompagnamento imprenditoriale dell’Incubatore del Politecnico di Torino I3P

Genova, 20 luglio 2022 – Operativo l’avviso “Call For Innovation- Lo sport nella blue economy “, rivolto a piccole e medie imprese, pmi innovative, start up innovative e start up innovative a vocazione sociale presenti sul territorio nazionale. L’avviso è gestito da Job Centre, soggetto gestore del Genova Blue District, e finanziato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo.

L’avviso scade il 4 settembre 2022 e prevede per i progetti selezionati l’erogazione di  un contributo economico da 40.000 a 200.000 euro, un servizio di accompagnamento imprenditoriale a cura dell’Incubatore del Politecnico di Torino (I3P) e del Genova Blue District, un servizio di accompagnamento e supporto alla comunicazione per la partecipazione all’Innovation Village, il Padiglione dell’innovazione che sarà allestito dal Genova Blue District in occasione dell’arrivo della regata The Ocean Race a Genova dal 24 giugno al 2 luglio 2023.

Ogni proponente dovrà utilizzare la partecipazione all’Innovation Village per raggiungere partner e investitori, per aprirsi a nuovi mercati e per far provare esperienze di innovazione sostenibile ai visitatori, creando un piano di attività dimostrative, che sarà poi messo a punto durante la fase di assistenza e armonizzato con l’agenda e il layout dell’Innovation Village.

L’avviso nasce in collaborazione con il team The Ocean Race Genova The Grand Finale 2022-23. Il team sta organizzando la tappa finale di The Ocean Race, la più famosa e impegnativa regata intorno al mondo in equipaggio che arriverà per la prima volta in Italia, a Genova, a fine giugno del prossimo anno, dopo 6 mesi di navigazione e circa 32.000 miglia percorse. L’avviso si inserisce nel più ampio contesto del progetto del Comune di Genova “Verso The Ocean Race” sostenuto da Fondazione Compagnia di San Paolo e Fondazione Carige.