Fisco, evasione internazionale, Laura Castelli: “fare tutti passi necessari”

Roma – “ Sulla lotta all’evasione fiscale, soprattutto internazionale, vanno fatti tutti i passi necessari, perché ogni euro sottratto al fisco è un euro sottratto alla collettività, e quindi ai servizi ai cittadini.
Ma mente in Italia gli strumenti ci sono, e stanno funzionando sempre meglio, c’è una dimensione estera su cui è necessario rafforzare tutte le azioni utili ad arginare il fenomeno dei paradisi fiscali. Come Italia dobbiamo acquisire velocemente i dati degli italiani che hanno trasferito fondi in altri Paesi. In questo senso mi sono attivata con gli Uffici.
Va innanzitutto capito quanti hanno utilizzato questo metodo per evadere nel nostro Paese, e non per legittimi investimenti, e poi va messa l’Agenzia delle Entrate nelle condizioni di poter utilizzare tutte le informazioni di cui dispone.
Recuperare gettito vuol dire avere risorse per abbassare la pressione fiscale a cittadini e imprese. E questo percorso va fatto parallelamente al processo di riforma che lo renderà sempre più giusto, trasparente e semplice”.
Così  Laura Castelli, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, commenta sui social.