Fincantieri, posticipata l’opa su Vard

index

Fincantieri ha posticipato alle 17:30 (orario di Singapore) del prossimo 12 gennaio la scadenza dell’opa totalitaria lanciata sulle azioni dei cantieri Vard lo scorso 13 novembre, scadenza che era stata fissata inizialmente il  29 dicembre. L’offerta, lanciata tramite la controllata Fincantieri Oil & Gas, punta a salire oltre il 90% in Vard ai fini del delisting (è quotato alla Borsa di Singapore) acquisendo il 44,37% di azioni non già detenute direttamente o indirettamente per un controvalore, in caso di adesione totalitaria, di circa 82 milioni di euro. Il gruppo di Singapore è uno dei maggiori costruttori globali di imbarcazioni offshore e navi specializzate con circa novemila dipendenti e 9 cantieri in Norvegia, Romania, Brasile e Vietnam.