Fincantieri, al via i lavori dell’ammiraglia P&O Cruises

DSC_0172

Con la posa in bacino del primo blocco nave, una sezione del peso di circa 400 tonnellate, si è svolta, presso lo stabilimento di Monfalcone, la cerimonia che ha segnato l’inizio dei lavori in bacino della nuova nave passeggeri per P&O Cruises, brand del Gruppo Carnival, il primo operatore crocieristico al mondo.  La nave, che entrerà in servizio nel marzo 2015, potrà ospitare a bordo 3.611 passeggeri, sarà l’ammiraglia della flotta di P&O Cruises, nonché la più grande realizzata per il mercato britannico. Alla cerimonia hanno presenziato, tra gli altri, David Dingle, Carnival UK CEO, per la compagnia armatrice Carol Marlow, P&O Cruises Managing Director e per Fincantieri Enrico Buschi, Direttore Generale Operativo, e Carlo De Marco, Direttore dello stabilimento di Monfalcone. Caratterizzata dai più elevati standard tecnologici, la nave, il cui nome verrà rivelato più avanti dalla società armatrice, si contraddistinguerà per un design innovativo e classico al tempo stesso, che bene si coniugherà con la maestosità delle sue dimensioni. Sarà dotata inoltre di una vasta gamma di intrattenimenti a bordo mai offerti prima.

La nuova unità per l’elevatissimo livello di comfort che offrirà ai suoi ospiti rifletterà l’eccellenza propria dello stile di P&O, le cui crociere sono fruite da un target di clientela particolarmente elevato e rivolto a un mercato, quello inglese, tra i più attivi e vitali al mondo.