Fiart P54 in anteprima mondiale al Salone Nautico di Genova

Il 54 piedi disegnato da Pastrovich si svela al pubblico

Fiart è orgogliosa di presentare in anteprima mondiale al grande pubblico il nuovo yacht P54 disegnato da Stefano Pastrovich, presso il Salone Nautico Internazionale di Genova.

L’atteso progetto Fiart sarà esporto accanto a due modelli della gamma Seawalker, presso lo stand YE51 in Banchina Est.

Assoluta cura del dettaglio, minuziosa scelta dei materiali, ambienti sofisticati arredati con pregiate essenze ed eleganti tessuti, fruibilità interna ed esterna, sono tra gli ingredienti del P54 che saprà affascinare una clientela esigente ed amante del bello.

La vivibilità, filosofia centrale di questo nuovo progetto, si esprime in tutti gli ambienti, a partire dai mobili esterni loose, dove gli spazi potranno essere arredati e configurati secondo le esigenze dell’armatore.

L’estetica dello scafo, celebra la fluidità e il dinamismo con la sua prua imponente. Affilata nella parte inferiore per fendere il mare, si allarga e arrotonda verso il ponte di coperta a vantaggio dei volumi, che trovano espressione in un inedito piano di prua recessato.

A bordo del P54 ogni esperienza sarà nuova ed esclusiva, grazie a scelte estetiche e funzionali che hanno permesso di sviluppare in soli 16,65 metri generosi volumi, capaci di offrire una sensazione di privacy e intimità attraverso un layout che collega in modo fluido le aree esterne e quelle interne.

La luminosità degli ambienti, grazie ad una finestratura che attraversa tutta la murata e numerosi lucernari a centro nave, contribuisce alla sensazione di trovarsi in una vera casa al mare, avvolti da un ambiente caldo e confortevole.

Un sogno da vivere in famiglia o con gli amici più cari, in grado di regalare emozioni anche in navigazione, grazie alla carena planante e alla motorizzazione Volvo Penta Ips a partire da 950.

P54 sarà disponibile in due versioni: con due cabine armatoriali ampie, oppure con cabina armatoriale a poppa e due cabine vip a prua, queste ultime divise da un sistema di armadiature scorrevoli che, all’occorrenza, permettono di mettere in comunicazione i due ambienti a creare una mini suite. In entrambe le soluzioni sono presenti tre bagni con box doccia dedicato e wc separato.

La versione a tre cabine sarà presentata in anteprima mondiale al Salone Nautico di Genova.