FIA ed Essilor insieme per combattere gli incidenti stradali

• La cattiva visione è riconosciuta come importante fattore di rischio per la sicurezza
stradale
• L’80% delle carenze visive può essere prevenuto
• Essilor e FIA avviano una partnership triennale per aumentare la consapevolezza e
promuovere i controlli periodici della vista a beneficio della sicurezza alla guida

Milano, 12 settembre 2017 – La Fédération Internationale de l’Automobile (FIA) ed Essilor
hanno annunciato – il 2 settembre scorso in occasione del GP di Monza –l’avvio di una
partnership triennale per quanto riguarda la sicurezza stradale. Nell’ambito del programma
“FIA Action for Road Safety”, Essilor e FIA promuoveranno la buona visione quale pilastro
della sicurezza stradale attraverso un vasto numero di campagne di sensibilizzazione.

Secondo la WHO – World Health Organization – ogni anno in tutto il mondo 1,25 milioni di persone
sono coinvolte in incidenti stradali mortali a cui si aggiungono più di 50 milioni di feriti su strada. La
sicurezza stradale inizia con una buona visione, la vista è infatti il più importante dei cinque sensi
quando si tratta di prendere decisioni alla guida. Tuttavia, tale consapevolezza risulta bassa presso il
grande pubblico e l’accesso a occhiali da vista di qualità resta limitato in svariate aree del pianeta.
Inoltre, molti automobilisti non sono consapevoli della necessità di prendere le giuste precauzioni
contro l’abbagliamento alla guida nelle giornate di sole o durante le ore notturne.
L’obiettivo della partnership triennale tra Essilor e FIA è quello di combattere l’insufficiente
consapevolezza a livello globale di questa problematica relativa alla salute, sensibilizzando il pubblico
sull’importanza di effettuare controlli periodici della vista per garantire la sicurezza sulle strade. La
campagna mira a promuovere l’appello alla mobilizzazione “Controllati la vista” nei confronti di autorità
locali, istituzioni, ONG, professionisti nel campo dell’ottica e dell’oculistica, operatori sanitari e scuole
guida.

“Controllati la vista”, una nuova Golden Rule vitale

Il recente annuncio dell’8 maggio da parte di FIA dell’introduzione di una nuova Golden Rule,
denominata “Controllati la vista” rappresenta un passo fondamentale verso l’obiettivo di incrementare
la consapevolezza di quanto la cattiva visione rappresenti un problema di salute pubblica. Questa
Golden Rule va ad aggiungersi alle altre già esistenti Golden Rule adottate da FIA nell’ambito della
sicurezza stradale su altri fattori di rischio come velocità, tasso alcolemico e cinture di sicurezza
(“Rispetta i limiti di velocità”, “Non guidare se hai bevuto”, “Allaccia le cinture”, ecc.)
Essilor sosterrà la campagna per la sicurezza stradale attraverso messaggi, dati e analisi a supporto
della comunicazione di FIA sul ruolo cruciale della vista nella lotta contro gli incidenti stradali mortali.
Inoltre, Essilor rafforzerà ulteriormente la propria gamma di prodotti sulla base delle esigenze
specifiche degli automobilisti. Essilor continuerà infine a far leva sull’innovazione per correggere e
proteggere al meglio la vista dei cosiddetti “utenti vulnerabili della strada” (pedoni, ciclisti, ecc.).

“Sono lieto di accogliere Essilor come partner della campagna di FIA per la sicurezza stradale. La
vista ha un ruolo fondamentale quando si prendono decisioni alla guida. Sono entusiasta di
cominciare la collaborazione con Essilor per promuovere questo importante messaggio in tutto il
mondo”, ha dichiarato il Presidente di FIA, Jean Todt.