Dragaggio porto di Procida, l’impegno di Vetrella

procida05

L’assessore dice no alla cabina di regia per le emergenze

No ad una cabina di regia per la gestione delle emergenze. L’assessore Vetrella continua il dialogo con le amministrazioni in vista della riprogrammazione dei servizi minimi su tutto il territorio regionale. E sulla proposta di un centro di coordinamento in grado di far fronte agli eventi eccezionali espone nel corso di una visita a Procida la sua contrarietà. “Una soluzione – afferma – che ritengo non idonea alla problematica in quanto l’emergenza richiede una risposta rapida che, per sua natura, una cabina di regia non riuscirebbe a garantire”. Tra gli argomenti affrontati anche le criticità di tipo logistico che impediscono il decollo dello scalo isolano.  “Mi è stato presentato il problema dei fondali e la necessità dei lavori di scavo – spiega Vetrella – ed ho assunto l’impegno di verificare se e quali problematiche esistono a livello amministrativo al fine di consentire al Comune di procedere in maniera spedita verso l’attuazione di questi interventi”.