Delegazione di parlamentari della Repubblica in visita alla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia.

cp-savarese

Castellammare di Stabia, 27 settembre 2019 - Una delegazione di Parlamentari della Repubblica Italaina guidata dal Senatore Agostino SANTILLO (membro della VIII Commissione Permanente del Senato della Repubblica – Lavori Pubblici e Comunicazioni) e dalla Deputata Carmela GRIPPA (membro della IX Commissione della Camera dei Deputati – Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei Deputati) han visitato la Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia e l’omonimo porto. La delegazione è stata accolta dal Capo del Compartimento Marittimo di Castellammare di Stabia, Capitano d Fregata (CP) Ivan SAVARESE che ha illustrato in un briefing tutte le attività istituzionali del Corpo delle Capitanerie di porto svolte nella giurisdizione del Compartimento stabiese, che si estende dal Comune di Torre Annunziata fino a quello di Massa Lubrense, evidenziando tutte le peculiarità  che  caratterizzano il territorio. Nello specifico è stata illustrata l’attività preventiva e repressiva messa in atto dalla Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia per la tutela dell’ambiente costiero attraverso la repressione della pratica della pesca di frodo del dattero di mare messo in atto da organizzazioni criminali, molto diffusa in penisola sorrentina, la quale crea un vero e proprio danno ambientale attraverso la distruzione delle rocce dove crescono i preziosi molluschi bivalvi. In ultimo la visita si è conclusa con un sopralluogo alla foce del Fiume Sarno.