Dassatti: “E’ la città ad inquinare il porto”

dassatti

Non è il porto di Napoli la maggior fonte di inquinamento della città. Luciano Dassatti, commissario dell’Autorità portuale, fa chiarezza su un “pregiudizio diffuso”. E a margine della tavola rotonda sul gigantismo navale svoltasi alla Stazione Marittima anticipa i risultati di una campagna di misurazione svolta con la collaborazione dell’Università sui livelli di inquinamento dell’aria svolta nell’area portuale. “Siamo ancora ai dati grossolani – ha spiegato – ma tutte le misurazioni, che saranno a breve disponibili in uno studio, sono al di sotto o compatibili con le soglie minime stabilite dalla legge”. Due anni fa, come ricostruito dallo stesso Dassatti, il porto è stato protagonista di una serie di polemiche che sono sfociate in un’inchiesta. “L’iniziativa della magistratura – ha sottolineato – è stata archiviata. Posso affermare che, paradossalmente, è la città che inquina il porto”.