d’Amico International Shipping annuncia il rifinanziamento del debito bancario per cinque navi

Lussemburgo – 29 settembre, 2022 – d’Amico International Shipping  S.A.  società leader a livello internazionale nel trasporto marittimo, specializzata nel mercato delle navi cisterna, rende noto che la propria controllata operativa d’Amico Tankers D.A.C. (Irlanda) (“d’Amico Tankers” o “Controllata”), ha sottoscritto un nuovo contratto di finanziamento della durata di 5 anni e per un importo di 54,2 milioni di dollari con Credit Agricole Corporate and Investment Bank e ING.

Questa nuova linea di credito, che si stima verrà tirata nei prossimi giorni, è volta al rifinanziamento dei prestiti relativi alle seguenti cinque navi:

  • MT Cielo di Capri, una ‘handysize’ di portata lorda pari a 39,043 tonnellate costruita nel 2016 presso Hyundai-Vinashin Shipyard Co. Ltd., Vietnam, il cui attuale prestito sarebbe scaduto a maggio 2023.
  • MT Glenda Melissa, MT Glenda Meryl, MT Glenda Melody, MT Glenda Melanie, quattro ‘MR’ di portata lorda pari a 47,200 tonnellate costruite tra il 2010 e il 2011 presso Hyundai-Mipo, Corea del Sud, precedentemente possedute da Glenda International Shipping d.a.c.

Ad oggi, la flotta DIS comprende 36 navi cisterna a doppio scafo (MR, Handysize e LR1, di cui 19 navi di proprietà, 9 a noleggio e 8 a noleggio a scafo nudo), con un’età media relativa alle navi di proprietà e a noleggio a scafo nudo pari a 7,5 anni.

Paolo d’Amico, Presidente e Amministratore Delegato di d’Amico International Shipping, ha dichiarato: S

“Sono lieto di annunciare la firma di questo nuovo contratto di finanziamento di US$ 54,2 milioni con due delle banche a noi più vicine, che consente a DIS di rifinanziare il prestito relativo alla Cielo di Capri in scadenza nel 2023, con il rispettivo balloon, e di finanziare la recente acquisizione delle quattro MR, precedentemente di proprietà di Glenda International Shipping, da parte di d’Amico Tankers. Grazie alla sua solida posizione patrimoniale e alle sue consolidate relazioni bancarie, DIS ha ottenuto questo nuovo finanziamento a condizioni interessanti ed in tempi molto brevi. Desidero cogliere quest’occasione per ringraziare Credit Agricole e ING per il sostegno e la fiducia che ci hanno da sempre dimostrato, nel corso di diversi decenni e attraverso differenti cicli di mercato.”