Covid: Romina Mura, ascoltare l’allarme dell’autotrasporto

Roma, 5 gennaio 2022 – “L’allarme lanciato dalle associazioni di categoria dell’autotrasporto è fondato e chiede ascolto al Governo, che dovrebbe attivarsi anche a livello Ue. Il vaccino obbligatorio, anche per i lavoratori, è misura indispensabile per il ritorno alla normalità, ma deve essere adottato con la consapevolezza tecnica dei contesti in cui si applica. L’autotrasporto ha peculiarità che richiedono attenzioni specifiche per evitare danni da concorrenti stranieri che operano in Italia privi di un valido certificato vaccinale: le nostre regole devono applicarsi in modo uniforme ai camionisti italiani e stranieri. Abbiamo visto quanto questi lavoratori siano indispensabili all’economia italiana, come abbiano garantito i rifornimenti nei momenti peggiori. Ora, alla penalizzazione dei costi di gestione crescenti non si aggiunga la beffa di una concorrenza sleale”. Lo dichiara la presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura (Pd), mentre si lavora per trovare una intesa di massima sulle nuove misure anticovid da portare in Consiglio dei Ministri.