Costa Crociere, 10 milioni per lavori su tre navi

costa neo romantica

Oltre 10 milioni di euro per i lavori di manutenzione previsti a novembre per tre navi di Costa Crociere. Gli interventi saranno effettuati presso i cantieri San Giorgio del Porto di Genova, tra i leader internazionali nel settore delle riparazioni e trasformazioni navali. I benefici in termini di occupazione saranno importanti: coinvolte oltre 100 persone, principalmente fornitori ingaggiati nel territorio ligure, ma anche altrove. Le prime due navi ad entrare in cantiere sono Costa Voyager (24.400 tonnellate di stazza), sulla quale sono previsti lavori di manutenzione dal 7 novembre e per circa due settimane, e Costa neoRiviera (48.200 tonnellate di stazza), dal 7 al 12 novembre; poi arriverà Costa Classica (53.000 tonnellate di stazza), dal 12 novembre al 21 dicembre. I lavori su Costa Voyager comprenderanno scafo e motori, mentre quelli di Costa Classica prevedono la manutenzione ordinaria di scafo, motori e aree ospiti, realizzata mediamente ogni due anni e mezzo. Per quanto riguarda Costa neoRiviera, la nave operava in precedenza con il nome Grand Mistral per la flotta Iberocruceros, marchio spagnolo del gruppo Costa Crociere S.p.A. Le operazioni in programma comprendono, oltre allo scafo e ai motori, un restyling dei ponti all’aperto e delle aree ospiti interne, per dare rinnovato charme alle atmosfere della nave ispirate alle Riviere italiana e francese.