Controlli ittici, le Capitaneria a scuola dal ministero della Salute

accordo capitanerie salute

Accordo per la formazione del personale

Capitanerie di porto e ministero della Salute avvieranno un’attività congiunta di controlli “in merito al riconoscimento comunitario delle navi officina e navi frigorifero, secondo quanto disposto dall’art. 48 della legge 4 giugno 2010, n. 96 e, più in generale, in materia di controlli sulla filiera della pesca”. È quanto prevede un protocollo d’intesa firmato a Roma che contempla anche la messa a punto di iniziative per rendere più efficienti i controlli nel settore ittico, tra cui corsi di formazione professionale in materia di controlli sulla filiera della pesca, per i soli aspetti igienico-sanitari, organizzati dal ministero a favore del personale del Corpo. Il documento è stato siglato dal Comandante Generale, Ammiraglio Pierluigi Cacioppo, e dal Capo Dipartimento della Sanità pubblica veterinaria, della Sicurezza alimentare e degli Organi collegiali, Dott. Romano Marabelli.