Cold ironing e transizione energetica nei porti

 A  Salerno il 25 novembre ore 18.30 (Stazione Marittima)

Salerno, la crisi energetica accelera la necessità di affrontare la transizione ecologica con azioni di respiro strategico anche nel settore portuale. Per il processo di decarbonizzazione dei nostri scali il PNRR individua nell’elettrificazione delle banchine uno degli asset portanti per il rinnovamento.

In che modo, e attraverso quali articolazioni specifiche, questo tipo di intervento può garantire efficienza operativa e competitività per le attività sulle banchine? Sono i temi che il Propeller di Salerno approfondirà il prossimo 25 Novembre (Stazione Marittima, ore 18.30) attraverso un panel di discussione che affronterà le questioni tecniche (dotazioni infrastrutturali e tecnologiche a terra e a bordo delle navi, case study nazionali e internazionali), amministrative (i progetti dell’AdSP), imprenditoriali (i piani industriali degli operatori) di questa sfida.

Interverranno Andrea Annunziata, presidente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale, Agostino Gallozzi, presidente di Salerno Container Terminal,  Walter Abbondanza, Sales Area Sud Italia Siemens Energy – Siemens Spa.