Coin Ceremony per MSC Seaside

Coin Ceremony_MSC Seaside_Monfalcone

MSC Crociere e Fincantieri hanno raggiunto una tappa importante nella costruzione di MSC Seaside, quella della “coin ceremony”, ovvero la cerimonia della moneta di antica tradizione marinara, che si è svolta presso il cantiere di Monfalcone. La prima delle due navi di prossima generazione di classe Seaside di MSC Crociere entrerà in servizio a dicembre 2017 con crociere nei Caraibi in partenza da Miami durante tutto l’anno. MSC Seaside è un pilastro centrale nell’ultradecennale piano industriale da 9 miliardi di euro della Compagnia che prevede la costruzione di 11 navi di prossima generazione che entreranno in servizio tra il 2017 e il 2026. “MSC Seaside unisce il gusto italiano e l’eccellenza nel design di FINCANTIERI alla visione internazionale di MSC Crociere e alla sua vocazione all’innovazione sia nell’hardware sia nel prodotto”, ha commentato Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere. “Questo prototipo è significativamente diverso da qualsiasi altra nave che abbiamo mai costruito prima, è una nave per crociere in mari caldi.  Il design della nave incarna la nostra passione per il mare con dotazioni innovative per consentire ai nostri croceristi di apprezzare al massimo il piacere del mare aperto e del sole. Sarà la nave MSC con il massimo spazio all’aperto e offrirà ai crocieristi anche più cabine con balcone, panorami marini e spazi comuni”. “Una componente importante della vacanza MSC Crociere è l’esperienza gastronomica che si distingue per la ricchezza della scelta di cucina mediterranea e internazionale e di spazi dove gustarla. Stiamo sviluppando specificatamente per MSC Seaside entusiasmanti novità nell’offerta culinaria per deliziare i nostri croceristi. Nove ristoranti che offriranno cucine diverse di tutto il mondo tra cui un ristorante pan-asiatico in collaborazione con l’acclamato chef Roy Yamaguchi, un lussuoso ristorante di pesce con tavolo dello chef e una steakhouse internazionale di primo livello” ha concluso Onorato. MSC Seaside è il quinto prototipo consecutivo completamente nuovo di nave da crociera MSC e dimostra l’incessante impegno della Compagnia a offrire ai suoi ospiti le navi più moderne e tecnologicamente avanzate capaci di soddisfare le esigenze dei crocieristi di oggi e di domani. Ispirata a un concetto avveniristico di appartamento sul mare, questa specifica classe di nave porta i crocieristi più vicino all’acqua, esaltando nel contempo la bellezza del paesaggio naturale circostante durante la navigazione. Giuseppe Bono, Amministratore delegato di Fincantieri, ha dichiarato: “MSC Seaside, la nave più grande mai costruita nei nostri cantieri, rafforzerà la nostra leadership come il più innovativo costruttore navale nel settore crocieristico. Questo nuovo concept fornirà all’armatore soluzioni per una maggiore generazione di reddito, con più cabine rispetto a un progetto moderno comparabile, più spazi esterni sui ponti e un incremento nelle prestazioni, essendo significativamente più efficiente”. La visione che ha ispirato lo sviluppo di questa nave è stata quella di creare qualcosa di davvero unico attingendo alla vocazione all’innovazione e alla cura di ogni dettaglio della Compagnia e all’eleganza del Mediterraneo. La nave è progettata in ogni particolare per offrire ai croceristi il massimo godimento degli spazi all’aperto in ogni aspetto della loro vita a bordo, dalle cabine e suite con spazi esterni, agli spazi di ristorazione e bar all’aperto, alle aree fitness all’esterno, alle lussuose cabanas per trattamenti benessere all’aria fresca. Lunga 323 metri e con una stazza lorda di 154.000 tonnellate, la nave potrà ospitare più di 5.200 crocieristi. MSC Seaside è la prima di due navi gemelle di generazione Seaside. La sua gemella entrerà in servizio nel 2018. C’è poi l’opzione per la costruzione di una terza nave di generazione Seaside con consegna entro il 2021.