Clia, nasce il “comitato porti”

crociere4

CLIA – Cruise Lines International Association ha deciso di puntare sul rapporto diretto con le comunità portuale attraverso il nuovo Comitato Globale Porti,organismo di confronto che si dedicherà sia alle questioni operative sia strategiche. Il Comitato sarà presieduto da Giora Israel di Carnival Corporation e comprenderà Tom Spina di Norwegian Cruise Line, Gianluca Suprani di MSC Crociere, e John Tercek di Royal Caribbean Cruises Ltd. L’associazione ha inoltre recentemente rinnovato il programma “CLIA Executive Partner”, composto da 250 tra autorità portuali, fornitori marittimi e dell’industria, tutti interlocutori delle compagnie, fondamentali per il supporto al funzionamento del sistema crocieristico. Nel solco di questa iniziativa, è stata annunciata la nomina di Bo Larsen a Direttore Globale per Port Engagement e Business Development. In questo ruolo, Larsen avrà inizialmente la responsabilità di supporto e legame tra il Comitato Regionale Porti CLIA in Europa e lo sviluppo del programma “Executive Partner” nel Nord Europa.  “La profonda competenza di Bo nello sviluppo dei porti per crociere e nel marketing internazionale, le sue consolidate relazioni con i rappresentanti dei porti, uniti alla crescita del nostro settore a Copenaghen e nella regione baltica, lo rendono la persona ideale per rappresentare CLIA in questa nuova posizione così importante” ha dichiarato Pierfrancesco Vago, Presidente di CLIA Europe e Executive Chairman di MSC Crociere. Prima di entrare in CLIA, Bo Larsen ha ricoperto l’incarico di Direttore del Cruise Copenaghen Network e di Cruise Baltic, dove ha supervisionato la significativa crescita dell’industria delle crociere nella regione, avendo responsabilità nei settori vendite, marketing, sviluppo del business e branding.