Clia Europe, Anastassiadis al comando

19284_12_low

L’Assemblea Generale di CLIA Europe ha eletto, nel corso del suo recente incontro, Kyriakos Anastassiadis, CEO della Celestyal Cruises, nuovo Chairman di CLIA Europe. Già nominato tre anni fa Membro dello European Executive Committee dell’organizzazione internazionale delle compagnie da crociera (CLIA), Anastassiadis prenderà il posto di Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere, che ha guidato l’organizzazione negli ultimi tre anni. A partire dal 1 Gennaio 2017, Anastassiadis avrà l’importante ruolo di rappresentare non solo la voce delle compagnie da crociera più piccole di CLIA Europe come Celestyal, ma anche quella di tutti gli altri membri dell’organizzazione. All’unanimità i membri dell’Assemblea Generale di CLIA Europe, hanno anche ringraziato Pierfrancesco Vago per il lavoro svolto negli ultimi tre anni, chiedendogli di rimanere all’interno del Board dell’organizzazione. Gli altri membri dell’Executive Committee, confermati dall’Assemblea Generale, sono: David Dingle, Chairman di Carnival UK e Vice Chairman di CLIA Europe; Manfredi Lefebvre d’Ovidio, Chairman di Silversea Cruises; Gavin Smith, Senior Vice President International di Royal Caribbean; Michael Thamm, CEO del Gruppo Costa Crociere e Pierfrancesco Vago. Anastassiadis, CEO della Celestyal Cruises, ha dichiarato: “Sono onorato e accolgo con umiltà la decisione presa dall’Assemblea Generale di affidarsi a me come nuovo Chairman di CLIA Europe. Continuerò il lavoro svolto da CLIA Europe nel rappresentare con valore tutti i suoi membri, garantendo il futuro successo dell’industria crocieristica. In CLIA disponiamo di un team efficiente di professionisti, al lavoro per sviluppare una sempre più forte presenza in Europa. Mi impegnerò seriamente, nel corso dei prossimi anni, per soddisfare a pieno le aspettative dei miei colleghi”. Raphael von Heereman, Secretary General di CLIA Europe, ha affermato: “Accolgo con piacere la nomina di Kyriakos e sarò lieto di collaborare con lui. Ringrazio, inoltre, Pierfrancesco Vago per il suo continuo supporto e sostegno nell’espansione della nostra presenza a Bruxelles e nelle altre capitali europee, riguardo alle attività di government affairs, comunicazione e business development. Abbiamo notevolmente aumentato il valore aggiunto che siamo in grado di dare ai nostri Membri ed Executive Partner”.