CCNL lavoratori marittimi, incontri presso Confitarma

Work begins on updating inventory of GHG from international shipping

Il 24 e il 25 febbraio si sono svolti i primi incontri con le Organizzazioni Sindacali per la trattativa del rinnovo del CCNL dei lavoratori marittimi. Nel corso della prima riunione è stato trattato il contratto del naviglio impiegato nei traffici internazionali mentre la seconda riunione è stata incentrata sulle integrazioni derivanti dall’applicazione della Maritime Labour Convention (MLC2006), ratificata dall’Italia nel novembre 2013 che entrerà in vigore nel novembre 2014. E’ stato affrontato anche il tema dell’impiego di allievi ufficiali e sottufficiali sulle navi di bandiera italiana. Tra gli altri argomenti discussi, l’istituzione del Fondo bilaterale di solidarietà (Solimar), previsto dalla riforma Fornero che consentirà anche ai lavoratori marittimi di usufruire della cassa integrazione in caso di crisi o fallimento aziendale. Il prossimo incontro, previsto per il 12 marzo, avrà all’ordine del giorno altre questioni del settore come i contratti per le navi veloci e i rimorchiatori.