Castellammare di Stabia, entro l’estate al via lavori per un milione

castellammare

Dall’Ap di Napoli l’ok per la prima annualità degli interventi previsti dal POT

Via libera dall’Autorità portuale di Napoli per la prima annualità delle opere pubbliche riguardanti il porto di Castellammare di Stabia. Si tratta di tre interventi già cantierabili entro i prossimi sessanta giorno, per un totale di quasi un milione di euro, che prefigurano un vero e proprio restyling per lo scalo. Si procederà infatti al raddrizzamento, attraverso corpi mobili, della banchina del molo di sopraflutto per consentire l’ormeggio di navi da crociera di una portata superiore a quella attualmente consentita(200mila euro), alla manutenzione straordinaria di tutte le banchine e delle parti comuni (520mila euro) e al potenziamento della pubblica illuminazione del porto, per cui sono stati impegnati 100mila euro. Restano confermati gli interventi previsti per la seconda e terza annualità del piano triennale delle opere pubbliche, per complessivi 43 milioni di euro. “E’ il risultato che siamo riusciti a strappare con grande determinazione nel 2013 – commenta il sindaco Nicola Cuomo – Per la prima volta la città di Castellammare di Stabia ha ottenuto che nei documenti programmatici dell’Autorità Portuale di Napoli-Castellammare anche il porto stabiese fosse interessato da grandi opere volte al rilancio dello scalo”.