Castellammare, accordo Capitaneria – Istituto Nautico

bixio

Dopo i servizi tecnico-nautici del porto di Napoli anche la Capitaneria di porto di Castellammare ha siglato con l’Istituto Superiore “Nino Bixio” la convenzione per i percorsi formativi  riguardanti l’alternanza scuola lavoro. L’iniziativa recepisce quanto previsto dalla recente riforma scolastica e punta rendere più facile i collegamenti tra scuola e mondo del lavoro. “Nell’ambito dell’istruzione tecnica ed in particolare nautica – spiega la dirigente scolastica Teresa Farina – l’alternanza scuola/lavoro costituisce un’importante opportunità di formazione per gli studenti, che posti in situazione operative, sono spronati a mettere in gioco le conoscenze e competenze acquisite e a comprendere l’importanza dello studio”. La Capitaneria, secondo i termini dell’accordo triennale, metterà a disposizione anche i suoi mezzi. “Oltre alle attività teoriche – sottolinea il comandante Guglielmo Cascone – sono previste esperienze in situazioni di realtà, in cui gli alunni saranno protagonisti durante le operazioni della Guardia Costiera, operando al fianco dei militari, in sala operativa, e affiancando gli stessi a bordo dei mezzi navali impiegati al soccorso e alla salvaguardia della vita umana in mare”.