Caremar, al bando le slot machine

caremar

Via le slot machine da navi e traghetti. Anche la compagnia Caremar si schiera con il sindaco di Anacapri, Franco Cerrotta, nella sua lotta contro le macchinette per il gioco d’azzardo. La comunicazione della Caremar è giunta al Comune e il sindaco, che aveva rivolto alla compagnia una richiesta in tal senso, ha espresso grande soddisfazione. Navi veloci e traghetti Caremar trasportano in gran parte un’utenza composta da studenti, operai e pendolari che finora durante il viaggio potevano utilizzare le slot. Il Comune di Anacapri le ha vietate nel raggio di 200 metri dagli esercizi pubblici, stabilimenti balneari, palestre, luoghi di culto, eliminandone di fatto la presenza su tutto il territorio comunale.