Capitali. Dove trovarli, come ottenerli – Le nuove vie di accesso ai capitali spiegate alle PMI dai protagonisti del credito

8ba3317d-a11a-4977-978b-3d1ab6ae06f8

Milano, 14 maggio 2018 - Asseprim, la Federazione Nazionale che rappresenta le aziende di Servizi Professionali per le Imprese in seno a Confcommercio – Imprese per l’Italia, sta organizzando per il prossimo 22 maggio un seminario sul tema “Capitali. Dove trovarli, come ottenerli”.

Le ricerche di mercato e le rilevazioni statistiche di tutti i settori concordano infatti nell’evidenziare che le imprese italiane, e in particolar modo le PMI che dell’economia italiana costituiscono l’ossatura, soffrono di una cronica mancanza di capitali.

Questo deficit di capitalizzazione delle PMI ne colpisce sia il capitale proprio che quello di terzi, ne mina l’operatività quotidiana, ne impedisce comunque lo sviluppo, la ricerca e l’innovazione e ne pregiudica così lo sviluppo e la competitività futura. Un’impresa su tre dichiara di non comprendere a pieno il linguaggio della propria Banca. Si tratta di una problematica che riguarda principalmente le imprese più piccole (presso le micro imprese la quota sfiora il 56%). In effetti, circa il 36% delle imprese del comparto riconosce di non disporre delle conoscenze tecniche (e degli strumenti) adeguate per relazionarsi efficacemente con gli operatori finanziari.

Non stupisce quindi l’esigenza di un qualche genere di formazione dal punto di vista della cosiddetta «educazione finanziaria». Il bisogno aumenta al decrescere della dimensione dell’impresa: su 100 imprenditori individuali, 66 ritengono di aver bisogno di formazione «finanziaria».

Consapevole di questa situazione Asseprim ha chiesto ad alcune aziende associate e ad alcuni importanti protagonisti del settore del credito di mostrare alle PMI le nuove e più efficaci strategie e modalità per accedere ai capitali.

“Banche, istituti finanziari e operatori del credito vogliono erogare finanziamenti ma le imprese devono essere guidate a imparare i nuovi linguaggi del credito, oggi radicalmente diversi rispetto a quelli a cui la PMI italiana era abituata. Con un tavolo aperto dedicato agli Asset Finanziari, con iniziative come questo evento e con una serie di webinar collegati, Asseprim si pone l’obiettivo di accompagnare le PMI italiane in un percorso di crescita culturale che le agevoli nel processo di ottenimento dei capitali necessari a supportarne certamente l’operatività ma soprattutto gli investimenti per lo sviluppo futuro.” sottolinea Umberto Bellini, Presidente Asseprim

“Il numero di imprese italiane che hanno bisogno di capitali è impressionante, e la cosa peggiore è che spesso perdono opportunità di business perché, pur avendo fondamentali adeguati, non conoscono a sufficienza i canali del credito o non riescono presentare il proprio business nel modo adeguato. Ebbene, Asseprim ha chiesto ai protagonisti del credito che saliranno sul palco di questo seminario di dare alle imprese partecipanti gli strumenti e le metodologie per superare l’impasse e poter accedere ai capitali nel modo migliore e più proficuo per tutti.” conclude Fabrizio Bonelli, Consigliere Asseprim e moderatore al seminario.

In sintesi, il mondo del credito è in piena evoluzione, l’evoluzione normativa e gli stessi modelli gestionali adottati degli operatori creditizi hanno cambiato e stanno tuttora cambiando i parametri di selezione. Le imprese devono quindi imparare i nuovi linguaggi e i nuovi criteri operativi che guidano questo mondo, per il quale i flussi contano ormai più degli stock, dove le analisi sono di tipo dinamico e non più statico, dove le prospettive hanno un valore, in cui il bilancio influenza il rating ma non lo determina.

Apprendere dalla viva voce dei protagonisti i nuovi scenari normativi, le più efficaci modalità di presentazione dei propri asset e dei propri flussi ai fini dell’ottenimento di rating favorevoli e le più efficaci strategie di selezione delle fonti a cui rivolgersi per ottenere credito saranno quindi altrettanti valori aggiunti che otterrà chi deciderà di partecipare a questo seminario Asseprim.

22 maggio 2018 – ore 9.30 alle 13.00  Sala Colucci – Palazzo Castiglioni C.so Venezia 47, Milano

Il mondo del credito è in piena evoluzione, l’evoluzione normativa e gli stessi modelli gestionali adottati degli operatori creditizi hanno cambiato e stanno tuttora cambiando i parametri di selezione. Le imprese devono quindi imparare i nuovi linguaggi e i nuovi criteri operativi che guidano questo mondo, apprendere dalla viva voce dei protagonisti i nuovi scenari normativi, le più efficaci modalità di presentazione dei propri asset  e le strategie di selezione delle fonti a cui rivolgersi per ottenere credito.

Programma

9.30 Accredito

Saluti istituzionali

Umberto Bellini, Presidente Asseprim

Introduzione al tema

Fabrizio Bonelli, Consigliere Asseprim

Il quadro informativo per recuperare capitali

Graziella Sapetto, Partner Fidalo

Problematiche e criticità nell’ottenere credito

Fabio Negri Jametti, Resp. Pianificazione & Marketing Corporate presso Banco BPM

Il ruolo del Fondo di Garanzia per il Credito di Confcommercio Milano

Alberto Parenti, Unità Startup e Finanziamenti Fidicomet

Offerte e criteri di accesso a un fondo

Luigi Tommasini, Senior Partner Fondo Italiano Investimenti

Equity crowdfunding anche per le PMI: come essere appetibili

Tommaso Baldissera Pacchetti, Founder CrowdFundMe

Invoice Trading: dar valore al circolante

Riccardo Belli, Business Development Manager, CashMe

Peer to Peer Lending: credito innovativo per le PMI

Livio Montesarchio, Marketing Manager Borsadelcredito.it

13.00 Chiusura lavori