ATRADIUS: firmato l’accordo con il Gruppo Agenti Assicurativi Professionisti (G.A.A.P.)

atradius

Gli Agenti iscritti al G.A.A.P. potranno offrire ai propri clienti soluzioni assicurative per il ramo credito

Roma, 9 ottobre 2017 – Al via l’accordo di collaborazione tra Atradius, società tra i leader nel mondo nei settori dell’assicurazione del credito, cauzioni e servizi di recupero crediti in Italia e all’estero, e il G.A.A.P. cui aderiscono gli ex Agenti della Milano Assicurazioni (MAGAP) e Fondiaria (GALF).

In base all’accordo, gli Agenti iscritti al G.A.A.P. potranno offrire ai propri clienti soluzioni assicurative per il ramo credito che Atradius propone alle aziende a protezione del rischio di mancato pagamento delle fatture emesse per insolvenza, fallimenti, crediti di cattiva qualità e rischio politico.

Gli agenti iscritti al G.A.A.P., interessati allo sviluppo del ramo del credito commerciale nei termini previsti dall’accordo, potranno attivare una collaborazione con Atradius, nel rispetto della normativa vigente che disciplina le relazioni e collaborazioni tra intermediari iscritti al RUI (Registro Unico degli Intermediari di cui al Codice delle Assicurazioni), con Atradius Italia Intermediazioni Srl, società interamente detenuta dal Gruppo Atradius ed iscritta nella sezione “A” del Registro sopra citato, che fornirà supporto per la formazione agli agenti sui prodotti del ramo credito.

“In qualità di assicuratori del credito – commenta Massimo Mancini, Country Manager di Atradius per l’Italia – il nostro ruolo è quello di creare sinergie importanti e di valore nel mondo assicurativo del nostro Paese. Attraverso tale accordo, Atradius intende diffondere in maniera capillare sul mercato italiano le migliori pratiche per la gestione del rischio di credito commerciale da parte delle aziende, ciò grazie alla collaborazione con partners di rilievo come gli Agenti del G.A.A.P. che potranno ampliare la propria offerta con nuovi prodotti attualmente non presenti nel loro portafoglio

Francesco Saverio Bovio, rappresentando la presidenza del GAAP, aggiunge “Le nuove logiche distributive hanno profondamente modificato le geometrie del mercato  rischiando, a nostro avviso, di mettere in seria tensione la redditività delle agenzie. Oltre quindi ad agevolare e supportare i nostri Associati in un percorso che conduca ad una lucida consapevolezza dello “status quo”, il GAAP si pone tra gli obiettivi strategici quello di fornire strumenti  idonei a corroborare i rapporti con l’attuale clientela ed attrarne auspicabilmente di nuova. Siamo convinti che questo prioritario obiettivo potrà essere conseguito agendo nuove leve e creando nuovi “entry point” che consentiranno alle agenzie di presidiare il rapporto di prossimità con il mercato di riferimento. In quest’ottica, sul fronte segmento aziende, la partnership con Atradius assume una grande rilevanza poiché si tratta di un Gruppo di assoluto rilievo a livello globale, perfettamente in grado di supportare e mettere le nostre Agenzie nelle condizioni di proporre le polizze credito ai propri clienti con il massimo della professionalità e competenza tecnica. Non si tratta di un semplice accordo commerciale, ma di un vero e proprio percorso sinergico che valorizzerà tanto la parte formativa quanto quella relativa ai processi ed alla compliance di sistema”.