Assoporti interviene a seguito degli incidenti di Genova e Livorno L’Associazione sottolinea che l’attenzione sui temi della sicurezza deve essere tenuta alta

incidente

Roma, 28 marzo 2018 - In soli pochi giorni si sono registrati 3 morti nei porti di Genova e Livorno, e l’Associazione dei porti Italiani interviene ribadendo l’importanza di tenere alta l’attenzione sulle misure in tema di sicurezza nei nostri porti.

“Innanzitutto desidero esprimere il cordoglio mio e dell’Associazione tutta alle famiglie delle vittime di questi incidenti che, con il loro lavoro, hanno contribuito all’economia del nostro Paese”, ha dichiarato il Presidente di Assoporti, Zeno D’Agostino.

“Questi eventi, seppur con dinamiche differenti, ci ricordano quanto sia importante la verifica continua delle norme e delle regole sulla sicurezza, da parte di tutti i soggetti coinvolti. Allo stesso tempo, va assicurata una formazione specifica e continua a coloro che operano negli ambiti portuali ,” ha concluso D’Agostino.