Assocostieri, Dario Soria: siamo centrali nello sviluppo del GNL

dario-sora

Roma, 20 novembre 2020 – Si conclude oggi il Forum Internazionale “IL GNL NEL CORRIDOIO EURO-MEDITERRANEO e ruolo del sistema logistico di Genova e Liguria”, ASSOCOSTIERI, come Associazione di riferimento in Italia per il settore della logistica energetica, ha partecipato alla sessione mattutina, della seconda giornata di lavori, con focus sull’utilizzo del GNL nei trasporti.

Attraverso i nostri associati – ha dichiarato Dario Soria, Direttore Generale ASSOCOSTIERI – siamo centrali nello sviluppo del GNL. Le aziende che fanno parte dell’Associazione, ricoprono un ruolo decisivo lungo l’intera filiera del gas naturale liquefatto, soprattutto nello sviluppare nuove opportunità di business – come nel settore dei trasporti – improntate ad una concreta sostenibilità ambientale, sociale ed economica.  L’utilizzo del GNL nei trasporti è una sfida importante, che dobbiamo vincere, per rilanciare anche il sistema Paese. Nell’ultimo anno molti passi avanti sono stati fatti, per citarne uno, ultimo in ordine di tempo, il progetto Small Scale di OLT, ma non basta. Per questo è fondamentale partecipare a occasioni di dialogo come quella di oggi, per continuare a confrontarsi e farsi sentire a livello nazionale e internazionale. Solo mantenendo alta l’attenzione sul settore possiamo agevolare la transizione”.

Il GNL, come combustibile per la transizione, può aprire il Paese a un mercato in forte crescita e valorizzerebbe la centralità dell’Italia rispetto al bacino del Mediterraneo.

Al fine di sviluppare il settore, ASSOCOSTIERI ha evidenziato la necessità di definire procedure operative chiare per il bunkeraggio, di intervenire rispetto alla fiscalità applicata e di riconoscere al gas naturale liquefatto lo status di “low carbon fuel” nella revisione della direttiva RED II e nello sviluppo dell’European Green New Deal. Pochi interventi mirati che avrebbero la forza di supportare l’imprenditoria privata nel settore.

ASSOCOSTIERI, Associazione di categoria aderente a Confcommercio imprese per l’Italia, rappresenta, a livello nazionale, la logistica energetica indipendente composta da aziende a capitale privato che operano nel settore degli oli minerali, dei prodotti chimici, del GPL, del biodiesel, dei depositi di GNL small scale e da tutti i terminali di rigassificazione di GNL. Aderiscono all’Associazione anche gli armatori attivi nel settore del bunkeraggio marino nei porti italiani.