Asso 21, liberati tre marinai rapiti in Nigeria

asso 21

Fine di un incubo cominciato il 23 dicembre

 

“I nostri tre marinai sono liberi e faranno presto rientro in Italia”. Così il Ministro degli Esteri Giulio Terzi dà notizia della liberazione dei tre italiani sequestrati lo scorso 23 dicembre al largo delle coste della Nigeria, mentre il rimorchiatore Asso21 su cui erano imbarcati si dirigeva a Port Harcourt.

I marinai sono il comandante Emiliano Astarita (37 anni), di Piano di Sorrento (Napoli), il primo ufficiale Salvatore Mastellone (39 anni) di Sant’Agnello (Napoli) e il secondo ufficiale motorista Giuseppe D’Alessio (30 anni) di Pompei. Insieme a loro è stato prelevato l’ucraino di 35 anni Anatoly Alexelev.