ASSIRM ENTRA IN CONFINDUSTRIA INTELLECT

consolandi

Milano, 05 giugno 2018 -“Siamo lieti di accogliere Assirm, l’Associazione italiana che riunisce le Aziende che svolgono Ricerche di Mercato, Sondaggi di opinione e Ricerca Sociale, all’interno di Confindustria Intellect” afferma la Presidente Donatella Consolandi.

Confindustria Intellect, Federazione Italiana della Comunicazione, Consulenza, Ricerche e Web Publishing, è riconosciuta come Associazione di primo livello di Confindustria. Nata a fine 2011, Confindustria Intellect si pone come filiera di intelligenza e innovazione, e persegue l’obiettivo di disegnare l’ampio perimetro del settore dei servizi professionali alle imprese, cioè dei servizi ad alto contenuto intellettuale – conosciuti a livello internazionale con l’acronimo KIBS, Knowledge Intensive Business Services – che negli ultimi anni ha dimostrato di essere sempre più un settore decisivo per lo sviluppo dell’economia italiana, capace di creare valore, crescita e nuova occupazione.

“L’attuale contesto socio-economico, caratterizzato da forte complessità e dinamicità”, prosegue Donatella Consolandi, “condiziona la richiesta di servizi espressa dai clienti: la domanda è sempre più articolata, prevede il ricorso a servizi che appartengono a più settori presenti all’interno del mondo dei KIBS e implica l’intervento di un elevato numero di figure professionali diverse, che devono quindi trovare la giusta visibilità e tutela. In questo contesto, plaudiamo all’ingresso di Assirm nella Federazione”, conclude la Presidente di Confindustria Intellect, “come primo importante passo verso l’allargamento della rappresentanza del settore dei servizi professionali all’interno del sistema confindustriale.”

Confindustria Intellect infatti rappresenta per le associazioni di imprese l’opportunità di entrare nel Sistema di Confindustria, di essere riconoscibili e opportunamente rappresentate al suo interno.

“Siamo felici di poter annunciare l’ingresso di Assirm in Confindustria Intellect, a conferma della crescente importanza della nostra Associazione, e dell’affermazione di Assirm come punto di riferimento per il mondo della ricerca in Italia e non solo” commenta Matteo Lucchi, Presidente di Assirm. “Entrare in Confindustria Intellect è un’opportunità per essere presenti ed essere rappresentati all’interno del Sistema Confindustria”, prosegue Matteo Lucchi, “per poter avviare un sistema di relazioni efficace e produttivo fra industria e servizi, anche attraverso l’attivazione di un apposito tavolo di lavoro che rappresenti un passo strategico per la tutela degli interessi e la rappresentanza esterna delle associazioni federate verso gli interlocutori istituzionali”.