Ap di Napoli, a rischio 13 milioni di finanziamenti?

SEDE ap napoli

La bocciatura dell’emendamento al comma 4 art.13 del decreto Destinazione Italia potrebbe costare caro al porto di Napoli. È quanto denuncia il parlamentare di Forza Italia Paolo Russo. “La modifica – spiega – prevedeva l’esclusione delle Autorità portuali, commissariate negli ultimi due anni, dalla disposizione che prevede la revoca dei finanziamenti statali trasferiti per la realizzazione di opere infrastrutturali nel caso i cui dopo due anni dall’assegnazione non sia stato pubblicato il bando di gara per i lavori”. Secondo Russo l’Ap di Napoli “perderà 13 milioni di euro”. “Risorse – conclude Russo – sottratte all’intera città e alla sua economia”.