Anche una barca della Marina Militare alla 30^ edizione della regata velica d’altura Pizzomunno Cup

Nella magica cornice del promontorio del Gargano, la 30^ edizione della regata velica d’altura Pizzomunno Cup è stata impreziosita dalla prestigiosa partecipazione di un’imbarcazione a vela della Marina Militare Italiana.

“COBALT” questo il nome dell’imbarcazione, comandata dal Presidente della Sezione Velica di Brindisi, il Capitano di Fregata Guido Paganelli, con il supporto del Direttore Sportivo, il Capitano di Corvetta Fabio Cisternino, e un equipaggio di valenti marinai graduati della Marina Militare.

Nonostante le condizioni meteo marine non ottimali, che hanno determinato una riduzione del percorso di gara per ragioni di sicurezza, il team della Marina ha ben figurato per l’impegno e la professionalità, dando lustro sia alla manifestazione velica, che è la più longeva in Puglia dopo la regata Brindisi-Corfù, e sia all’immagine della Marina Militare.

“La Sezione di Manfredonia della Lega Navale Italiana è orgogliosa della partecipazione, per la prima volta, di un’imbarcazione della Marina Militare” – ha sottolineato calorosamente il Presidente, prof. Luigi Olivieri – “e ci auguriamo che la loro presenza si rinnovi l’anno prossimo, assieme ad altre imbarcazioni sempre più prestigiose e competitive.