Anche il porto di Napoli punta sulla Coppa America

ap napoli

L’evento potrebbe rafforzare la presenza crocieristica nel 2013

Il porto di Napoli si affida all’America’s Cup per risollevare le sorti di un settore crocieristico che, se non in crisi, è lontano dalla crescita esponenziale degli ultimi anni. A Miami lo spazio espositivo dell’Ap è stato protagonista con la presentazione di un video e delle brochure dedicate all’evento velico in programma nel golfo di Napoli dal 16 al 21 aprile. Particolare soddisfazione è stata espressa dal Console Generale Italiano a Miami Adolfo Barattolo, mentre alcuni tra i principali tours operators del porto di Napoli si stanno adoperando per organizzare visite speciali per i croceristi che saranno a Napoli nei giorni dell’evento e che vorranno assistere alle gare. “Sono fiducioso di mantenere la posizione ormai consolidata da anni nella speciale statistica delle navi da crociera che scalano i porti mediterranei – ha dichiarato il Presidente dell’Autorità Portuale.  D’altronde il grande lavoro dei tours operators in vista delle gare dell’America’Cup porterà dei significativi risultati non solo nei giorni dell’evento ma anche per la stagione crocieristica 2013. Un segnale positivo viene anche dall’industria della cantieristica che continua a programmare la costruzione di nuove navi: 25 nei prossimi due anni tra cui una nuova nave della MSC, la Preziosa, che sarà varata a Genova tra poche settimane e che scalerà Napoli tutti i lunedì”.