American Airlines e Save celebrano il ritorno del collegamento tra Venezia e Philadelphia

Venezia, dopo oltre due anni di sospensione, un volo di American Airlines proveniente da Philadelphia International Airport (PHL) è atterrato questa mattina all’Aeroporto di Venezia Marco Polo (VCE), segnando il ritorno del collegamento non-stop stagionale e giornaliero della compagnia. Il collegamento da VCE a PHL, il principale hub transatlantico della compagnia, avrà inizio a partire da domani, sabato 7 maggio, e opererà per tutta la stagione estiva fino al 29 ottobre.

“Ad American Airlines celebriamo il ritorno del volo diretto tra Venezia e Philadelphia, un volo che rafforza ulteriormente il nostro network europeo in vista di un’intensa stagione estiva”, ha commentato Rhett Workman, Managing Director – Europe, Middle East and Asia Operations di American Airlines. “Ringraziamo i nostri partner del Gruppo SAVE per aver lavorato insieme al nostro team di VCE con lo scopo di garantire il successo del lancio della rotta”.

“La ripresa del volo su Philadelphia dopo due anni di interruzione costituisce una tappa importante del recupero progressivo dei voli del nostro aeroporto e in particolare della riattivazione dei collegamenti con il Nord America” – ha dichiarato Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE. “Il volo diretto sull’hub di Philadelphia incontra una rinnovata domanda di traffico, garantendo collegamenti capillari all’interno degli Stati Uniti”.

Origine  Destinazione  Orario di Partenza  Orario di Arrivo 
Venezia (VCE)  Philadelphia (PHL) 12:15 15:35
Philadelphia (PHL)  Venezia (VCE) 18:55 09:25 +1

Il collegamento VCE-PHL sarà operato da moderni aeromobili Boeing 787-8 che offrono ai passeggeri un’esperienza completa di alto livello che include poltrone di Business Class e Premium Economy, interni all’avanguardia, streaming TV in diretta, Wi-Fi ad alta velocità e centinaia di film e spettacoli televisivi on-demand fruibili da ciascuna poltrona.

Collegamento con l’hub di Philadelphia

Nei giorni di picco della stagione estiva 2022 American Airlines opererà fino a 265 partenze al giorno dal suo hub di Philadelphia (PHL) verso oltre 100 destinazioni tra Stati Uniti, Europa, Canada, Caraibi e America Latina.

“In occasione della ripresa del collegamento VCE-PHL di domani, non vediamo l’ora di dare nuovamente il benvenuto a bordo ai passeggeri che tornano a volare verso gli Stati Uniti e oltre, sfruttando il potenziale di Philadelphia quale principale hub transatlantico di American sulla East Coast”, ha commentato Tom Lattig, Managing Director for Sales in Europe, Middle East and Asia di American Airlines. “Venezia è sempre stata una destinazione molto richiesta dai nostri passeggeri che viaggiano in Europa e siamo entusiasti di offrire quest’estate un importante operativo in Italia che comprende 49 voli settimanali”.

Un’esperienza di viaggio più semplice e intuitiva

American sta rendendo più semplice il viaggio per i passeggeri inserendo nella propria app una nuova funzione dedicata alla documentazione sanitaria. I passeggeri possono comodamente inserire i documenti relativi allo stato di vaccinazione e i risultati del test COVID per entrare negli Stati Uniti durante il processo di check-in attraverso l’app. Grazie a questa procedura i passeggeri non hanno bisogno che una persona del servizio clienti all’aeroporto verifichi manualmente i loro documenti sanitari.