Al via il progetto europeo ADRIPLAN

image

Avvio ufficiale a Venezia (13-14 gennaio) del progetto ADRIPLAN, progetto finanziato nell’ambito del  bando  della DG-MARE  sul tema della pianificazione dello spazio marittimo nel Mediterraneo e/o nel Mar Nero. Scopo del programma è l’acquisizione di conoscenza ed esperienza pratica nell’implementazione della pianificazione della macroregione adriatico-ionica con particolare attenzione alle aree dell’Adriatico settentrionale e della zona che comprende l’Adriatico meridionale e lo Ionio settentrionale. A partire da valutazioni sul quadro normativo e programmatico e sullo stato dell’ecosistema marino, il team di progetto, coordinato da CNR-ISMAR e composto da tecnici ed amministratori italiani, sloveni, croati e greci, affronterà temi cruciali quali la regolazione del traffico merci e crocieristico, la tutela delle aree marine protette, la identificazione  di aree adibite alle pesca e agli allevamenti, la creazione di nuove piattaforme per l’estrazione di idrocarburi e l’utilizzo dell’energia  dal mare proveniente  dalle correnti, onde,  maree, l’impiego di energia eolica ecc.  L’analisi dell’uso dello spazio marittimo non si baserà esclusivamente sui conflitti  esistenti e potenziali ma partirà dagli obiettivi comuni delle varie categorie di portatori di interesse. Questo approccio innovativo dovrebbe portare a una maggiore collaborazione tra gli stakeholders per la identificazione dei bisogni e delle opportunità di sviluppo da includere nel Piano marittimo. L’incontro verterà sul piano di lavoro e sulla preparazione della conferenza transnazionale che si terrà a Rijeka (Croazia) nella prima metà del mese di febbraio 2014.