Esplosione “Caterina Costa”: storia di una tragedia dimenticata Il 28 marzo la commemorazione per il 75° anniversario

caterina_costa_1942-naviearmatori-net_-1900x700_c

L’AdSP del Mar Tirreno Centrale rievoca l’esplosione della nave “Caterina Costa”, avvenuta nel porto di Napoli il 28 marzo 1943.

La drammatica esplosione, che costò la vita a centinaia di napoletani, sarà ricordata, nel pomeriggio del 28 marzo 2018, in due momenti:

  • ore 15:00, in Stazione Marittima, presso la Sala Dione, con un convegno a cui parteciperanno il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il Presidente AdSP del Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito, la professoressa Gabriella Gribaudi, Ordinario di Storia Contemporanea dell’Università degli Studi Napoli Federico II, l’Ammiraglio Giovanni Pettorino, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e Emanuele Franculli, Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Napoli.  Modera l’incontro, Ottavio Ragone, Capo Redattore de “La Repubblica Napoli”.
  • Ore 17.30, Calata  Marinella, cerimonia di commemorazione dell’esplosione della nave “Caterina Costa”. Testimonianza di Carlo Franco, giornalista.

Per motivi organizzativi si prega di dare conferma entro venerdì 23 marzo alla Responsabile Ufficio Stampa e Sito web:

Emilia Leonetti 081-2283301, 329-3178568